denys-nevozhai-aOLc2ENmTzo-unsplash.jpg

STORIE DI IMPRESA

LATTERIA SORESINA
progetto

D.P.A.I

Implementazione demand & production planning con intelligenza artificiale integrata

Nome dell'impresa

Latteria Soresina

Titolo del progetto

D.P.A.I

Dimensione e localizzazione

Grande impresa, Soresina (CR) 

Partner

Quin

IL PROBLEMA

Storicamente, la funzione di pianificazione e produzione in Latteria Soresina è stata affidata all’abilità e alla memoria storica degli operatori dei reparti produttivi in funzione delle richieste commerciali puntuali (logica di make to order). Emerge dunque la necessità di effettuare la previsione della domanda (demand planning) in linea con le attuali esigenze di mercato, quali flessibilità, riduzione della dimensione del numero di lotti, frammentazione delle referenze e ottimizzazione dei flussi logistici in ingresso e in uscita. 

Il rischio connesso alla gestione della domanda senza un sistema informativo a supporto comporta: 

  1. Uno sforzo rilevante da parte dei soggetti dedicati alla realizzazione del piano di produzione; 

  2. Il rischio di commettere errori di valutazione in termini di dimensionamento della capacità produttiva, quantificazione delle materie prime necessarie e stima della richiesta puntuale di mercato; 

  3. Maggiori difficoltà nella stima delle variazioni delle caratteristiche e delle abitudini dei consumatori. 

LA SOLUZIONE

Tecnologie

  1. Intelligenza artificiale per la stima della domanda di mercato. 

  2. Advanced demand planning. 

IMPATTI

  • Capacità di elaborazione strategica di diverse variabili che possono impattare la pianificazione secondo fattori variabili quali: promozioni, vendite push, stagionalità, meteo, TMC prodotti, shelf life residua, in/out clienti, lead time ordini.

  • Affidabilità nell’evasione degli ordini e nell’efficienza produttiva. 

BENEFICI PER L'IMPRESA

  • Grazie alla riduzione dei costi di produzione, aumentano i margini di contribuzione operativa per singola famiglia di prodotto; 

  • Diminuisce il time to market e allo stesso tempo si allunga la finestra temporale di commerciabilità del prodotto rispetto alla data di scadenza; 

  • Maggiore comprensione delle necessità dei clienti, con conseguente allineamento con le aspettative e miglioramento del livello di servizio; 

  • Maggior reattività sul mercato, in grado di adattarsi ai cambiamenti sempre più dinamici e puntuali. 

VENGONO UTILIZZATE LE COMPETENZE INCLUSIVE NEI SEGUENTI DIMOSTRATORI

  • Intelligenza artificiale; 

  • Produzione snella 4.0. 

RASSEGNA STAMPA

INDUSTRIE QUATTROPUNTOZERO - 15 ottobre 2021

"Latteria Soresina: gli step per diventare una Smart Factory"

https://www.industriequattropuntozero.it/2021/10/15/latteria-soresina-gli-step-per-diventare-una-smart-factory/