ACTOR- ACTIVE MONITORING

Meccanica del Sarca

nome dell'impresa

Meccanica del Sarca

titolo del progetto

ACTOR- ACTIVE MONITORING

dimensione e localizzazione

Grande Impresa, (TN)

partner

Cefriel

competenzE utilizzate

Big Data Analytics
Cloud ibrido
IoT smart connected product
Monitoraggio e controllo smart dei processi industriali
Qualità 4.0

Il problema

Una delle lavorazioni tipiche del processo di Meccanica del Sarca è la lavorazione del legno tramite macchine utensili, le quali, essendo cabinate, comportano accumuli di truciolo e polvere, generando un elevato rischio di incendio all’interno dell’impianto. Infatti, all’interno di tali macchine, si viene sempre a ricreare il cosiddetto triangolo del fuoco, ovvero vengono sempre riprodotte le 3 condizioni che possono innescare un principio di incendio: presenza contemporanea di combustibile, di comburente e della fonte d’innesco. Tali condizioni sono tipicamente dovute ad un aumento dello  sforzo di taglio (causato dal contatto utensile – legno, da inclusioni non legnose all’interno della matrice o a zone ad alta densità all’interno del legno) che porta ad un aumento localizzato di calore e quindi ad un principio di innesco di incendio con conseguenze potenzialmente devastanti.

Per tale motivo, l’azienda è in una condizione di alto rischio di incendio nel processo di lavorazione meccanica, anche perché, i sensori antincendio e quelli di rilevamento fumo/calore, tipicamente in commercio non si sono rilevati efficaci.

Benefici per l'impresa che propone il progetto

  • Miglioramento della gestione del rischio: in base all’identificazione del pericolo è possibile identificare la soluzione più idonea per mitigare il pericolo rilevato

  • Riduzione dei danni dovuti a incendi scatenati all’interno dell’impianto e ai relativi fermi macchina: si ritiene che con questo sistema si possa ridurre del 90% l’impatto economico dei potenziali danni dovuti ad incendi

  • Implementazione di una soluzione intelligente che va oltre le funzionalità offerte dalle soluzioni di mercato: eventuale possibilità di proteggere, tramite privativa industriale, i risultati ottenuti dalla soluzione prototipale, oggetto del progetto di innovazione.

Impatti

  1. La generazione di un algoritmo di intelligenza artificiale permette di dotare una tradizionale telecamera di funzionalità aggiuntive: identificazione e classificazione delle condizioni di pericolo e di rischio opportunatamente catalogate per le lavorazioni di Meccanica del Sarca.

  2. L’integrazione tra le funzionalità di connettività offerte dalla telecamera e quelle offerte dall’algoritmo di AI permettono di effettuare attività di rilevazione, identificazione e “detection” in tempo reale.

  3. L’integrazione e la connessione della soluzione descritta con il sistema di allarme permette di creare un sistema intelligente di monitoraggio real time delle condizioni di lavoro del processo di lavorazione meccanica del legno, abilitando l’azienda a permettersi di effettuare le lavorazioni in maniera non presidiata.

Tecnologie

  1. Intelligenza artificiale applicata a tecniche di computer vision utilizzata per l’identificazione automatica e in tempo reale delle scintille che potrebbero innescare l’incendio

  2. Sistema intelligente di monitoraggio continuo che tramite normali telecamere ottiche posizionate nelle macchine individui automaticamente e in tutte le condizioni operative situazioni di pericolo incendio generando un segnale di allarme.

La soluzione sussiste nello sviluppo di un algoritmo che analizzi in tempo reale le immagini di una normale telecamera HD installata all’interno delle macchine utensili e che sia in grado di individuare anomalie di lavorazione che potenzialmente possono creare le condizioni per l’innesco di un incendio. L’efficacia di un simile algoritmo garantisce l’immediata segnalazione di una criticità in tempo reale consentendo poi una strategia di intervento che può differire a seconda del livello di rischio e alla specifica organizzazione aziendale.

Hai un progetto da proporci?

Contenuti Correlati